Che curve!…a Beijing

Le ultime da Henry Zilio

Wangjing SOHO (in fase di ultimazione)

e Galaxy SOHO (ultimato nel 2012)

sono due complessi direzionali e commerciali di Beiijng disegnati da Zaha Hadid Architects.

Sono grandi fabbricati che si sviluppano attraverso volumi curvilinei che si elevano verso il cielo e si compenetrano in maniera fluida, avvolgente.

Sono architetture di grande coinvolgimento emozionale delle quali apprezzo e ammiro la capacità compositiva di chi li ha pensati, specialmente nella definizione dei dettagli.

Sono edifici che danno un segno al periodo contemporaneo e inducono a una proiezione verso l’architettura del prossimo futuro.

Diversamente da altri edifici progettati da Zaha Hadid Architects, discutibili per quanto concerne la correlazione forma-struttura, Wangjing SOHO e Galaxy SOHO sono concettualmente ben proporzionati per quanto attiene la loro morfologia e la loro statica.

View original post

Advertisements